Foglio di Pratica

Pubblico target e livelli di lettura in Bibliodos

45-60 minuti | Per lo studente, Per insegnati/educatori

Tavola dei contenuti

Scopo: Questo foglio pratico ha lo scopo di introdurre gli insegnanti ai destinatari del progetto Bibliodos e di guidarli nella comprensione dei tre livelli di lettura degli ebook.

Parole chiave: Non scolarizzati vs in situazione di analfabetismo, studenti con DSA, Livelli <A1.1, A1.1, A1 delle abilità scritte

Conoscenza pregressa: Nessuna

Introduzione

Gli elementi presentati sono stati utilizzati come guida nella progettazione degli ebook e del dossier pedagogico. Saranno utili per insegnanti ed educatori per comprendere meglio gli obiettivi del progetto, ma anche per scegliere il/i livello/i di lettura adatto al/i gruppo/i o anche per creare ebook per il pubblico:

Parte principale

Pubblico target

Pubblico target e livelli di lettura

Il pubblico di destinazione della raccolta di ebook Bibliodos è eterogeneo; i suoi lettori sono principalmente: Parlanti di lingua straniera, lettori di madrelingua, che iniziano l’apprendimento della lingua del paese ospitante, che:

  • conoscono troppo poco la lingua per capirla per iscritto
  • hanno una lingua madre il cui sistema grafico è molto diverso da quello della lingua di arrivo
    • non hanno mai imparato a leggere, né nella loro lingua madre (che può essere una lingua senza sistema scritto) né in un’altra lingua (lingua ufficiale del paese di origine, lingua del paese ospitante, lingua di comunicazione internazionale, ecc.).
    • leggono molto poco e con grande difficoltà la loro lingua (persone con poca scolarizzazione, analfabeti per vari motivi tra cui DSA), e la cui lingua del paese ospitante, soprattutto la parte scritta, è molto diversa dalla loro lingua. Queste persone non sono in grado di trasferire le loro piccole capacità di lettura nella nuova lingua.
    • hanno subito lesioni traumatiche che hanno portato a problemi di concentrazione, memoria, blocchi mentali…
    • sono analfabeti (per vari motivi, compresi i disturbi dell’apprendimento)
    • hanno difficoltà di lettura, DSA e/o provano apprensione per la lettura
    • hanno subito traumi che hanno portato a problemi di concentrazione, memoria, blocchi mentali…

Sono quindi persone che possono avere una comprensione molto diversa del linguaggio degli ebook a seconda di come l’hanno scoperta, appresa, mescolata con se stessi… Per vari motivi, il loro rapporto con la lettura e la scrittura potrebbe essere molto complesso. Quindi, la conoscenza di una lingua che permetta di comprendere testi scritti non sarà uguale per tutti. Di conseguenza, le capacità e le difficoltà delle persone ad accedere al significato saranno diverse.

Livelli di lettura

A seconda della persona, delle difficoltà di apprendimento, dei percorsi (di vita, della formazione iniziale e/o continua), le capacità di lettura varieranno e così anche la capacità di leggere l’ebook adattato. Ogni livello è progettato per mantenere un equilibrio tra facilità e difficoltà per continuare a leggere in modo abbastanza impegnativo senza demotivare il pubblico.

Pubblico target e livelli di lettura
Pubblico target e livelli di lettura
Pubblico target e livelli di lettura

Livello 1

Questo livello corrisponde al livello <A1.1 nella ricezione scritta.

Questo livello di lettura è pensato per coloro che, all’interno del gruppo target, non sono in grado di leggere. Alcuni di loro possono riconoscere globalmente la scrittura di parole molto comuni che incontrano nella loro vita quotidiana. Il pubblico di destinazione potrebbe essere in grado di pronunciare parole molto semplici da leggere (associando correttamente il suono e l’ortografia), ma potrebbe non capire, o magari raramente solo, il significato.

Questo livello di lettura consiste di elementi visivi, scritti e audio (testo del livello 3). Contiene poco materiale scritto.

Alcune pagine potrebbero non avere testo. Leggere un libro digitale interattivo è molto più che leggere il testo dell’ebook. Si tratta anche di “leggere” le parti visive dell’ebook (cioè osservarle, analizzarle, usarle per fare ipotesi) e ascoltare la storia.

Pubblico target e livelli di lettura

Livello 2

Questo livello corrisponde al livello A1.1 nella ricezione scritta.

Questo livello di lettura è per coloro che, all’interno del pubblico target, leggono un po’. I motivi di questo possono variare: 

Queste persone si stanno appena ambientando nella parola scritta, hanno iniziato a imparare a leggere, sanno leggere un po’ di una lingua con un sistema grafico identico o vicino a quello della lingua del paese ospitante.

Queste persone sono altamente analfabete (per vari motivi, compresi i disturbi dell’apprendimento), e leggono con grande difficoltà, sono bloccate e incapaci di leggere, cioè di dare un senso a ciò che sillabano.

Questo livello di lettura consiste di materiale visivo, testi e un audio (che fa riferimento al testo del terzo livello). 

Il testo (parole e frasi) è associato a elementi visivi per facilitare la comprensione e mantenere concentrato il lettore. Alcuni ebook contengono poche frasi. Tuttavia nessun ebook contiene parole isolate per continuare l’allenamento di una lettura impegnativa.

Pubblico target e livelli di lettura

Livello 3

Questo livello corrisponde al livello A1 o A2 in corso in ricezione scritta.

Questo livello di lettura è pensato per coloro che, all’interno del pubblico target, sono capaci di leggere un testo almeno al livello A1. 

Questo livello di lettura consiste in immagini, testo e audio.

Pubblico target e livelli di lettura

Compito/Esercizio o valutazione formativa:

Ti suggeriamo di leggere i 3 livelli di un ebook corto e di un ebook lungo per notare le variazioni tra i livelli e tra gli ebook, quindi scegli il livello o i livelli che si adattano al tuo gruppo.

Puoi anche presentare Bibliodos al tuo team e presentare loro le specificità del pubblico di destinazione e dei 3 livelli di lettura di ebook.

Risultati attesi:

Alla fine, gli educatori dovrebbero avere una comprensione più chiara degli obiettivi del progetto, essere a proprio agio nella scelta del giusto livello di lettura per il loro gruppo/i e utilizzare le attività suggerite nei dossier pedagogici.