Dossier Pedagogico

Dossier Pedagogico : Il giro del mondo in 80 giorni

Tavola dei contenuti

Introduzione 

Il giro del mondo in 80 giorni è un romanzo d’avventura della serie dei “Voyages Extraordinaires” scritto da Jules Verne nel 1872-73. La storia racconta l’avventura di Phileas Phogg, un gentiluomo inglese e del suo valletto Passepartout, che per una scommessa di 20.000 sterline (quasi 2,3 milioni di sterline nel 2021!) iniziano un’avventura per circumnavigare il mondo in meno di 80 giorni. Anche se l’idea di girare il mondo in un certo periodo di tempo rimanda a secoli prima, il romanzo di Verne è stato reso popolare qualche anno prima dell’impresa effettiva di navigare intorno al mondo in meno di 80 giorni. Il giro del mondo in 80 giorni’ è uno dei romanzi più apprezzati scritti da Jules Verne ed è stato adattato in molte serie e film nel corso degli anni. I temi comprendono la nozione di fedeltà umana e di onore, ma anche le differenze culturali, la globalizzazione, il progresso tecnologico e l’industrializzazione, eventi profondamente radicati nella società del XIX secolo. In effetti “Il giro del mondo in 80 giorni”, scritto all’epoca in cui “il sole non tramonta mai sull’impero britannico”, è uno dei protagonisti della letteratura europea d’avventura. 

1. L’autore: Jules Verne

Jules Gabriel Verne (8 febbraio 1828 – 24 marzo 1905) fu un romanziere, poeta e drammaturgo francese. Nacque a Nantes, e crebbe nella casa di famiglia in modo abbastanza tradizionale per l’epoca. Suo padre lo mandò a Parigi a studiare legge, nella speranza che prendesse la pratica. Nel 1848, mentre Verne viveva a Parigi, la Francia visse una rivoluzione, disordini e proteste scoppiarono in tutta la città e il re Luigi Filippo fu spodestato, con l’istituzione del Secondo Governo Repubblicano. A Parigi, Verne continuò a studiare legge, ma non avrebbe mai praticato. Nel 1850, incontrò Alexandre Dumas (figlio) e divenne un suo intimo amico. Negli anni successivi, ha trascorso la maggior parte del suo tempo nei caffè e nei circoli artistici parigini, ha scritto opere teatrali e saggi e ha stretto molte relazioni. Sposò Honorine, e per assicurarsi da vivere, entrò nel business del mercato azionario.

La sua carriera letteraria ebbe una svolta quando incontrò Pierre-Jules Hetzel. Non è si conosce il periodo in cui incontrò il suo futuro editore, ma si crede che sia successo tra il 1852-58. Nel 1861, Verne diede il manoscritto di ‘Un viaggio nell’aria‘ al suo editore che gli chiese di rielaborare il testo in modo più scientifico. Vernes tornò con il suo romanzo ‘Cinque settimane in mongolfiera’ che divenne immediatamente popolare. Questa attenzione alla scienza, alla tecnologia e all’avventura sarebbe diventata il suo marchio di fabbrica. L’anno seguente, firmò un contratto con Hetzel per produrre 2 volumi all’anno. Questo segnò l’inizio della serie Voyages Extraordinaires. Verne avrebbe investito i successivi 40 anni e più di 62 volumi per la sua collezione. Negli anni seguenti, scrisse due romanzi (‘Adventures of Captain Hatterase ‘Journey to the center of the earth’) che ebbero un enorme successo. Poté quindi abbandonare il suo lavoro e concentrarsi unicamente sulla scrittura. Nel 1867, L’Academie Francaise, una venerata istituzione francese sul perfezionamento della lingua e della cultura francese, riconobbe i romanzi di Jules Verne. Cercò di entrare nell’Academie negli anni seguenti, ma senza successo. Trascorse gli anni successivi della sua vita ad Amiens, nei circoli letterari, scrivendo romanzi e navigando. Nel 1886, viene ferito ad una gamba da suo cugino, accusato di essere pazzo. Non avrebbe mai più camminato bene, così Verne è costretto a fermarsi. Viene coinvolto nella vita locale di Amiens, e nella sua politica. Nel 1902, non scrisse più veramente perché iniziò a percepire il declino delle sue capacità intellettuali. Morì nel marzo 1905 nella sua casa di Amiens. 

La sua eredità, tuttavia, continua a vivere. La sua raccolta ‘Voyage Extraordinaires’ è stata pubblicata in molte lingue, e molte delle sue opere sono state adattate in opere teatrali, serie tv, film, fumetti e animazione. Anche al di fuori del mondo letterario, la sua eredità è ampia. Il Trofeo Jules Verne, ad esempio, è un premio per la più veloce circumnavigazione del mondo, ispirato al famoso romanzo ‘Il giro del mondo in 80 giorni’. Un’astronave sviluppata dall’UE per rifornire la ISS è stata battezzata Jules Verne. Si creano società e circoli dedicati all’idea del progresso scientifico, poiché l’opera di Jules Verne è un inno al progresso scientifico e all’immaginare come potrebbe essere il futuro. 

  1. L’opera letteraria: Il giro del mondo in 80 giorni

Il genere letterario

Il giro del mondo in 80 giorni” è un romanzo d’avventura. La narrativa d’avventura è un genere che di solito presenta azione, eccitazione e suspense. I romanzi d’avventura possono essere fatti risalire al periodo medievale, includendo i racconti avventurosi di cavalieri combattenti, ma hanno vissuto una crescita a partire dalla metà del XIX secolo in poi. Infatti, i romanzi d’avventura diventarono famosi, in particolare, intorno al 1850 in Francia e in Inghilterra e raccontano esplorazioni e scoperte del mondo, il dominio espansionistico europea, la conquista dell’Occidente e i progressi tecnologici. 

La sua dimensione europea e anche internazionale (ispirazione, tendenza letteraria, posterità)

Il romanzo stesso si ispira a precedenti resoconti di viaggi intorno al mondo. Il viaggiatore greco Pausania (II secolo a.C.) esplorò la Grecia ma anche l’Asia e l’Africa e scrisse quello che viene considerato il primo resoconto di un viaggio intorno al mondo. Nel 1699, un viaggiatore italiano (Giovanni Gemelli Careri) scrisse un libro con una storia e un titolo simili. Nel 1780, George Francis Train fece effettivamente il giro del mondo in 80 giorni e sostenne di aver ispirato il romanzo di Verne.  Nel 1872, Thomas Cook inizia un vero e proprio viaggio intorno al mondo, e anche se i due erano troppo contemporanei per essere stati ispirati l’uno dall’altro, Verne afferma di essere stato stimolato da un annuncio che vide sul giornale riguardante viaggio di Cook.  In anni più recenti, il romanzo è stato adattato in vari formati. Nel 1956, un primo film diretto da Michael Anderson ha ricevuto diversi Oscar. Nel 2004, viene prodotto un secondo film con Jackie Chan, Seve Coogan e Cecile de France. Sono state prodotte diverse serie televisive, cortometraggi e persino opere teatrali per presentare Phileas Phogg e Passepartout. Il concetto degli 80 giorni ha anche ispirato un libro di cucina chiamato: ‘A table avec Jules Verne et Phileas Phogg – Tour du monde en 80 recettes’ (‘Una tavola con Jules Verne e Phileas Phogg – Il giro del mondo in 80 ricette’)!

Le principali domande/problemi dell’epoca affrontati nella storia

Il giro del mondo in 80 giorni’ fu scritto nel 1872, in un’epoca di progresso tecnologico e nuove imprese. Infatti, il viaggio di Verne mette in evidenza 3 grandi conquiste: il completamento della prima ferrovia transcontinentale in America (1869), il collegamento delle ferrovie indiane (1870), e l’apertura del canale di Suez (1869), tutti eventi che hanno segnato la società globale da un punto di vista economico, culturale e del progresso. Queste imprese tecnologiche sono rilevanti anche oggi, come si è visto recentemente dalle notizie. Infatti nel 2021 per esempio, circa il 12% del commercio globale passa attraverso il canale di Suez, e quando una nave è rimasta bloccata nel mezzo per circa una settimana, è stato stimato che circa 9,6 miliardi di commercio al giorno sono rimasti bloccati!  Il romanzo tratta anche la nozione di imperialismo e colonialismo britannico. Nel 1876, dopo decenni di crescente controllo, la regina Vittoria fu incoronata imperatrice dell’India, e l’India divenne la più grande colonia britannica. Hanno governato sull’India fino al 1947. In un periodo simile, nel 1842, dopo anni di commercio del tè e la prima guerra dell’oppio, l’Inghilterra acquisisce Hong Kong. Hanno mantenuto il potere per quasi 150 anni. Jules Verne, nei suoi scritti non promuove né condanna specificamente la colonizzazione, ma piuttosto descrive lo stato del mondo in cui viveva. 

  1. Il giro del mondo in 80 giorni

La galleria dei personaggi

Phileas Phogg: protagonista della storia, è un ricco inglese che si lancia in un’avventura per gioco. È impostato come un orologio, severo e impassibile, ma si dimostra leale verso i suoi compagni. Mostra poche o nessuna emozione, ma è determinato e intelligente.  Jean Passepartout: Passepartout è onesto, comico e leale. È anche coraggioso, caloroso e, nel complesso, l’ideale compagno di viaggio. Nonostante il suo lato allegro, è facilmente stressato da situazioni impreviste e desideroso di successo.  La signora Aouda: Aouda è una principessa indiana salvata dai viaggiatori tra Bombay e Calcutta. È giovane, timida e tranquilla. Educata seguendo il modello inglese è anche delicata e si è dimostrata una compagna per Phileas Phogg. Si innamorano alla fine dell’avventura.  Detective Fix: Il signor Fix è un detective di Scotland Yard. Crede erroneamente che Phogg sia un rapinatore di banche e non si fermerà davanti a nulla per catturarlo! Determinato e astuto, dimostra di essere corretto e un cittadino onesto.  Sir Francis Cromarty: Un compagno inglese che vive in India. Lui, Phileas e Passepartout viaggeranno per tutta l’India su un elefante! È una fonte di informazioni per i due stranieri. 

L’ambientazione

Phileas Phogg viene da Londra, Inghilterra. Il suo valletto, Passepartout è francese ma vive a Londra. Il loro viaggio li porterà in tutto il mondo, anche se solo nell’emisfero settentrionale. Ecco una panoramica del loro viaggio: 

Da Londra a Suez, EgittoFerrovia fino a Brindisi, Italia, via Torino e piroscafo (il Mongolia) attraverso il Mar Mediterraneo.7 giorni
Da Suez a Bombay, IndiaVaporetto (il Mongolia) attraverso il Mar Rosso e l’Oceano Indiano.13 giorni
Da Bombay a Calcutta, IndiaFerrovia.3 giorni
Da Calcutta a Victoria, Hong Kong con uno scalo a SingaporePiroscafo (il Rangoon) attraverso il Mar Cinese Meridionale13 giorni
Da Hong Kong a Yokohoma, GiapponeVaporetto (il Carnatic) attraverso il Mar Cinese Meridionale, il Mar Cinese Orientale e l’Oceano Pacifico.6 giorni
Da Yokohama a San Francisco, USAUn piroscafo (il General Grant) attraverso l’Oceano Pacifico.22 giorni
Da San Francisco a New York City, USAFerrovia.7 giorni
Da New York a Londra, Regno UnitoVaporetto (la Cina) attraverso l’Oceano Atlantico fino a Liverpool e alla ferrovia.9 giorni
Totale80 giorni

Iconografia nell’e-book

Per l’illustrazione di questo eBook, sono state utilizzate due tecniche artistiche principali: schizzi e acquerelli. Le illustrazioni di Alphonse de Neuville e Leon Benett sono state usate in tutto l’eBook in quanto erano illustrazioni fatte per l’originale ‘Around the World in 80 days’ che è uscito nel 1872. Questi schizzi sono per lo più in bianco e nero. Inoltre, sono stati utilizzati diversi schizzi da vari libri, per lo più presi dalla British Library, Regno Unito. Gli acquerelli sono usati per mostrare i paesaggi, le barche e i treni che sono stati presi durante il viaggio. Molte delle opere provengono dal Museo Marittimo di Greenwich, Regno Unito. 

  1. Progettazione dell’officina

FASE 1: ENTRARE NELL’EBOOK: UNIVERSO, ATMOSFERA E IPOTESI

Attività: Da dove vieni? 

Attività di ingresso nell’ebook 

Materiale
  • Schede informative (Località, popolazione, ecc.) su vari paesi (con immagini). Se possibile, utilizzare i paesi degli studenti.
Procedimento

Prima della sessione:

  • Preparate il foglio informativo e distribuitelo ai diversi gruppi di studenti.

Nel workshop: 

  • Dividere gli studenti in piccoli gruppi. Assegnate un paese ad ogni gruppo o, a seconda del numero degli studenti, un paese ad ogni studente.
  • Lascia loro un po’ di tempo per scoprire le informazioni. Per gli studenti con poca o nessuna capacità di lettura, usa le immagini sui fogli per raccogliere le risposte.
  • Poi, in gruppi, lasciate che gli studenti condividano e si facciano domande a vicenda sulle informazioni del loro paese! Guidali fornendo loro domande già pronte se necessario, a seconda del livello degli studenti.
  • Questo può assumere la forma di una presentazione (La Francia è…, La popolazione è…), o un dialogo tra studenti (Io sono la Francia, io ho…). Fate attenzione che i piccoli non lettori potrebbero avere problemi con la lettura di grandi numeri. Introdurre i grandi numeri prima della sessione, se necessario.
Alternativa

Quest’attività può essere fatta anche riferendosi agli argomenti principali della storia, per esempio la tecnologia o i trasporti, ecc. Agli studenti può essere assegnato un argomento specifico (barche, treni, orologi, piroscafi, ecc.) e avere alcune informazioni specifiche su di esso nel loro foglio informativo, e fare gli stessi giochi di conversazione.

FASE 2: IMMERGERSI NELL’EBOOK

Attività 1: intorno al mondo… 

Attività di preparazione alla comprensione globale

Materiale
  • Una mappa del mondo, preferibilmente del 19° secolo. In alternativa, si può usare anche un mappamondo. 
  • Etichette con mezzi di trasporto e immagini, per esempio, una foto di un treno, una barca, ecc. Questi devono essere pertinenti all’eBook (niente aerei per esempio).
  • Spille, o piccoli adesivi e una corda.
Procedimento

Prima della sessione:

  • Distribuisci le mappe e gli oggetti ad ogni gruppo.

Nel workshop: 

  • Dividere gli studenti in gruppi. Ogni gruppo dovrebbe avere una mappa, nonché adesivi ed etichette.
  • Calate gli studenti nel contesto. Siamo nel 1872, che strada farebbero per fare il giro del mondo in meno di 80 giorni? Dovranno usare le etichette per guidarli e per mostrare quale trasporto dovrebbero utilizzare e quando. Gli studenti con poca o nessuna capacità di comunicazione e lettura possono quindi utilizzare le immagini.
  • Alla fine, usa la corda per disegnare il viaggio attraverso il mondo. Ogni gruppo non farà lo stesso itinerario.
  • Se il gruppo è eterogeneo, interagisci con questi studenti e chiedi perché pensano si potrebbe passare attraverso le loro regioni, oppure no.
  • Impegnatevi in una discussione con la classe, non esiste una risposta giusta o sbagliata qui.

Attività 2: Londra – Bombay

Attività di comprensione globale

Materiale
  • Etichette con i nomi dei personaggi principali.
  • Etichette con una breve descrizione di ogni personaggio. La descrizione può essere supportata da immagini visive (emoji, ecc.) per gli studenti con poca o nessuna capacità di lettura.
  • 3 titoli di giornale (2 falsi, 1 vero) con titoli legati alla prima parte della storia (per esempio, “L’uomo inglese arriva a New York in 3 giorni!” è chiaramente falso).

Per livelli più avanzati:

  • Un grafico con un asse X che evidenzierà il viaggio (non compilarlo prima, o rovinerà la sorpresa) e un asse Y con le informazioni da raccogliere durante il viaggio (tempo, mezzo di trasporto, imprevisto…). Vedi l’appendice 1 per le idee.
Procedimento

Prima della sessione:

  • Mostra i titoli sulla lavagna o attraverso un proiettore.
  • Distribuire le varie etichette a ogni gruppo.
  • Distribuire una tabella a ogni studente (gruppi avanzati)

Nel workshop: 

In questa attività, gli studenti conosceranno i personaggi principali, la fase di preparazione e l’inizio del viaggio. Dare le istruzioni in anticipo.

  • Per prima cosa e prima della lettura, raccogliete le previsioni che derivano dal titolo dell’eBook e dall’attività precedente. Di cosa parlerà la storia?
  • Mostra i titoli delle notizie poi chiedi allo studente di scegliere il titolo di giornale più appropriato che pensa sia collegato alla storia. Potranno confermare o cambiare la loro risposta dopo la lettura. Per gli studenti con poca o nessuna capacità di lettura, leggi i titoli per loro, e concentrati sulle parole chiave che possono riconoscere e capire.
  • Per i gruppi più avanzati, distribuire il grafico agli studenti. Il grafico è vuoto sull’asse X perché non sanno da che parte andranno i protagonisti. Chiedete loro di tenere la loro tabella a portata di mano per tutta la durata del laboratorio, dato che si estende su più attività.
  • Poi, presentate i personaggi e chiedete agli studenti di indovinare il nome del personaggio e la sua descrizione. Chi è il signor Fix? Chi è il signor Phogg? Gli studenti prenderanno quindi confidenza con le parole usate per le descrizioni, come gli aggettivi e le frasi chiave (lui è + adj, ecc.).
  • Una prima lettura ha luogo dopo queste previsioni. La lettura dovrebbe essere fatta senza audio per la prima volta.
  • Lasciate che gli studenti discutano in gruppo e condividano la loro risposta. Quale titolo sarà corretto? Quale personaggio corrisponde alla descrizione?
  • Concedete una seconda lettura, con il supporto audio per il livello 1 e 2.
  • Discutete i risultati con la classe per assicurarvi che le basi siano solide.

Attività 3: Bombay – San Francisco 

Attività di comprensione a grana fine

Materiale

Una lista di tutte le avventure che hanno avuto luogo tra Bombay e San Francisco, più una lista di cose che non sono accadute (ad esempio: Passepartout visita una Pagoda, Salvano una donna, Comprano una mucca, ecc.). Per i piccoli non lettori, utilizzare le immagini dell’eBook e prese da internet per sostenere le affermazioni.

Procedimento

Prima della sessione:

  • Distribuire la lista agli studenti.

Nota: se gli studenti della classe hanno disturbi specifici dell’apprendimento, dividete la lista in strisce chiare e facili da usare, in modo che gli occhi degli studenti non debbano percorrere l’intera pagina ogni volta che cercano un’informazione.

Nel workshop: 

Quest’attività si svolge dopo la lettura della seconda e terza parte dell’eBook.

  • Prima della lettura, raccogliete le previsioni di ciò che gli studenti pensano che accadrà dopo. Chiedete anche ai gruppi più avanzati di riempire continuamente le loro tabelle con il riassunto del viaggio.
  • Distribuire la lista di eventi con le loro immagini correlate e le affermazioni sbagliate. Se gli studenti sono ad un livello più alto, mischiate le affermazioni in modo che possano riordinarle durante la lettura.
  • Per gli studenti con poca o nessuna capacità di lettura, spendi del tempo in più per introdurre la frase leggendola, e concentrati sulle parole chiave dell’eBook da riconoscere.
  • Poi, lasciate che lo studente legga la parte 2 e 3 della storia. Questo può essere fatto direttamente con il supporto dell’audio.
  • Poi, chiedete loro di eliminare le affermazioni false, discutendo con la classe le risposte.
  • A seconda dei livelli degli studenti, possono leggere di nuovo la storia, o controllare estratti specifici se hanno bisogno di chiarimenti.
  • Usa la seconda lettura per chiarire la cronologia del viaggio e assicurarti che tutte le avventure siano state comprese.

Attività 4: San Francisco – Londra 

Attività di comprensione a grana fine

Materiale
  • Opzionale: Un microfono, sedie e una macchina fotografica.
Procedimento

Prima della sessione:

  • Preparare la parte davanti dell’aula in una sorta di “intervista televisiva”.

Nel workshop: 

  • Per prima cosa, chiedete agli studenti se pensano che Mr. Phogg e Passepartout ce la faranno. Fate votare tutta la classe.
  • Passate un po’ di tempo a discutere su come faranno il loro viaggio, per rafforzare ulteriormente il lessico del trasporto e del viaggio.
  • Poi, chiedete agli studenti di leggere la parte 4 della storia. Impareranno la fine della storia e l’ultima serie di eventi!
  • Dopo aver letto la storia, chiedete agli studenti di formare gruppi di 2 o 3 e di fingere trovarsi in un’intervista. Assegnate un ruolo ad ogni studente, intervistato e intervistatore.
  • Date un po’ di tempo agli studenti per preparare le loro domande e risposte. A seconda del livello della classe, puoi dedicare del tempo in più per introdurre il tipo di domande da usare (dove, cos’è, ecc.) in modo che gli studenti con poca o nessuna capacità di espressione possano formulare la loro intervista.
  • Poi, in gruppi, lasciate che gli studenti si intervistino a vicenda!
  • Per i partecipanti con poca o nessuna capacità di espressione, fategli usare le mappe o le tabelle per spiegare il loro viaggio, o anche immagini stampate dagli eBooks.
  • Questa attività permetterà agli studenti di allenarsi con le domande ma anche di rafforzare le loro abilità di descrizione dalle attività precedenti.

Per andare oltre 

I viaggi intorno al mondo hanno affascinato le persone per molto tempo. Pertanto, sarebbe interessante chiedere agli studenti di esaminare le più recenti imprese ‘intorno al mondo’, come il primo viaggio fatto da una donna, o a piedi, in bicicletta ecc. Questo permetterebbe agli studenti di scoprire di più sui loro esploratori e avventurieri contemporanei! Inoltre, ci si può concentrare sull’aspetto culturale del viaggio e si può iniziare la discussione basandosi sui paesi in cui hanno viaggiato, il potere coloniale e la presenza all’epoca, ecc. per poi passare a imprese più contemporanee e alla loro dimensione culturale.

FASE 3: LA FASE CREATIVA

Attività 4: Il tuo viaggio

Attività di stimolo dell’esperienza di lettura

Materiale
  • Computer/tablet/smartphone per fare ricerche online.
  • Se i computer non sono disponibili, enciclopedie e/o atlanti (dovrebbero essere sufficienti per ogni gruppo).
  • Penne, matite e fogli A3.
  • Una mappa del mondo.
  • Per gli studenti con poche o nessuna abilità, le etichette con i mezzi di trasporto delle attività precedenti.
Procedimento

Prima del workshop: 

  • Distribuire il materiale ad ogni gruppo.

Nel workshop: 

  • Dividere la classe in gruppi di 2 o 3 studenti. Se la classe è eterogenea, cerca di creare gruppi che siano misti per livello e origine.
  • Ogni gruppo dovrà scegliere un paese e presentarlo al resto della classe. Se gli studenti hanno accesso a internet e, a seconda del loro livello, chiedete loro di scegliere anche un periodo storico. Se hanno scelto il 19° secolo, ad esempio, chiedete loro di presentare la società dell’epoca, ecc. 
  • Lascia loro un po’ di tempo per fare ricerche e creare la loro presentazione.
  • Poi, chiedi agli studenti di disegnare sulla mappa come viaggerebbero dal punto in cui si trovano verso il paese che hanno scelto. Ricorda, se hanno scelto un periodo storico specifico, usa il mezzo di trasporto appropriato.
  • Gli studenti con poca o nessuna capacità di scrittura o di lettura possono usare le varie etichette date nelle attività precedenti.
Alternativa

Gli studenti possono scegliere un paese specifico e tracciare la strada per raggiungerlo e, piuttosto che presentarsi con penne e carta, possono rimettere in scena le conversazioni tra Passepartout e il signor Phogg. La recitazione può essere un ottimo strumento di inclusione per tutti gli studenti, indipendentemente dalle loro difficoltà di apprendimento. Gli studenti con nessuna o limitate capacità espressive possono presentare utilizzando mappe e colori, mentre gli studenti con una limitata capacità di scrittura e lettura possono recitare.

 Londra-SuezSuez-BombayBombay-CalcuttaCalcutta-Hong KongHong Kong- YokohomaYokohoma- San FranciscoSan Francisco – New YorkNew York – Londra
Tempo7 giorni13 giorni3 giorni13 giorni6 giorni22 giorni7 giorni9 giorni
Trasporto        
Paesi attraversati         
Mari e oceani attraversati        
Che cosa è successo?         
Appendice 1: Esempio